News

19 Giugno 2017

Giochi del Mare 2017 - Il successo è sulla sabbia e nel blu

I Giochi del Mare 2017 hanno laureato Nettuno 'capitale' degli sport estivi. La Fidal, in stretta collaborazione con il Comune di Nettuno e la Guardia Costiera, è riuscita a convogliare oltre 300 atleti nella 'Sapore di Mare Arena' richiamando alcuni tra i migliori bleachers d'Italia per le sfide di rugby e volley. Grande il successo ottenuto dalla Olimpia Nettuno che ha proposto con Runcard alcune specialità sulla sabbia dove il fast track e il vortex sono stati presi di mira da atleti e curiosi. Risultato d'eccezione anche per Simone Arrigoni, apneista capitolino, che ha nuotato 'come un delfino' per oltre 1.100 metri di lunghezza in superficie. Di grande appeal anche le immagini subacquee realizzate dagli azzurri (Francesco Visintin e Stefano Proakis) della Fipsas guidati dal ct Mario Genovesi: "Torre Astura, un ambiente davvero interessante per chi ama il blu e chi lo popola". Nelle sfide '9.baby' di Beach rugby i piccoli campioni della palla ovale hanno dato vita ad una giornata di gare molto intensa terminata in acqua per permettere a Simone Arrigoni di realizzare il suo corso di apnea per disabili. Da segnalare infine la vittoria della coppia Italo brasiliana Coelho-Michienzi tra gli uomini e Menon-Menon tra le donne. A dare lustro alle gare di atletica 'on the beach' anche l'azzurra Alessia Trinetta che ha provato scatti e affondi in vista dei prossimi appuntamenti internazionali sotto l'occhio vigile di Vladimir Kalmykov.
19 Giugno 2017

Giochi del Mare 2017 - Nettuno 'invasa' per sport. Il Sindaco Angelo Casto: "Veicolo straordinario"

Quattro giorni di sport, gastronomia e 'sociale': i Giochi del Mare appena conclusi a Nettuno hanno segnato il punto, dimostrato che la città è capace di garantire spettacolo e qualità di servizi di livello superiore. In collaborazione con la Fidal, la Guardia Costiera, il comitato regionale del Coni, i Giochi del Mare, insieme a Sapore di Mare, 9.baby e Renzini hanno fatto confluire a Nettuno alcuni tra i più importanti atleti del panorama nazionale iniziando da Simone Arrigoni per finire alla Nazionale italiana di foto e video sub. In mezzo i campioni del beach rugby, del beach volley e quelli 'firmati' Atletica Olimpia. "Da non dimenticare - spiega Angelo Casto, sindaco di Nettuno- il corso di apnea per disabili realizzato da Arrigoni che ha chiuso il cerchio dopo essere venuto nelle nostre scuole a fine maggio per raccontare di sicurezza in mare. Proprio prima dell'inizio della stagione estiva. La nostra idea di 'città aperta' passa anche attraverso queste iniziative dove abbiamo dato a tutti l'opportunità di cimentarsi - gratuitamente- in diverse attività sportive partendo dall'atletica per arrivare al beach rugby. Un successo che proveremo a replicare interessando la città dalle sue fondamenta". Gli fa eco Simona Sanetti, Assessore al Turismo e Sport di Nettuno: "In questi giorni la nostra città è stata protagonista nel panorama regionale e nazionale. Abbiamo mostrato, anche grazie al supporto della Tgr Rai e dei Tg nazionali che - se proposte nella giusta maniera - le nostre iniziative hanno appeal a 360 gradi. Nei prossimi giorni anche Rai1, attraverso le immagini realizzate con la Nazionale Italiana di foto e video sub, proporrà i fondali di Torre Astura con Uno Mattina Estate. Tutto questo ci auguriamo possa migliorare sensibilmente la percezione della nostra città ad un pubblico sempre più vasto. L'obiettivo dichiarato è quello di dare impulso al turismo che gravita su Nettuno andando a trovare nuove e innovative strade di comunicazione. I Giochi del Mare hanno rappresentato per noi una occasione da cogliere al balzo. E, visti i risultati, abbiamo fatto bene". Ha funzionato anche il villaggio ospitalità che - se si ripeterà l'esperienza - verrà ubicato in una area diversa rispetto a quella di quest'anno. La 'Renzinape' e l'area 'Sapore di Mare' hanno riunito novità e degustazione così come gli spazi della Federazione Italiana di Atletica Leggera dove era presente uno spazio totalmente dedicato a 'Runcard' e la Mezza maratona della via pacis che si terrà a Roma'.
19 Giugno 2017

Giochi del Mare 2017 - I fondali di Torre Astura 'raccontano' Nettuno

Terminati i Giochi del Mare si 'tirano le somme' e si fanno scoperte inaspettate: Stefano Proakis e Francesco Visintin, atleti della Nazionale Italiana di fotografia subacquea, tesserati Fipsas ed in procinto di partire per i Campionati del mondo di specialità in Messico hanno 'documentato' l'altra Nettuno, quella sommersa e visibile solo agli appassionati delle profondità marine. Mario Genovesi, il ct azzurro, ha programmato due immersioni e coinvolto anche Rai1 in questa iniziativa: "Un ambiente straordinario dove le gorgonie rosse lasciano basiti e i nudibranchi camminano per i fondali indisturbati. I miei ragazzi hanno 'catturato' in immagini alcuni straordinari spicchi di Mediterraneo da scoprire". Così, con ogni probabilità, le fotografie realizzate ai Giochi del Mare faranno il giro del mondo aggiungendo un tassello all'immagine del Comune di Nettuno. "Il mare come nostro 'ambasciatore', dice Simona Sanetti, è un obiettivo concreto che possiamo sfruttare per dare lustro alla nostra città e farlo diventare attrattore verso il mondo dei subacquei che può essere utilizzato sia in estate sia in inverno".
18 Giugno 2017

IL SINDACO DI NETTUNO ANGELO CASTO HA CHIUSO L'EDIZIONE 2017 DEI GIOCHI DEL MARE

Tanti eventi nella giornata di oggi che hanno chiuso una intensa e partecipata edizione dei Giochi del Mare. Nel pomeriggio conclusivo della manifestazione, nell’Arena Beach Sapore di Mare, sono intervenuti il Sindaco della città di Nettuno Angelo Casto e l’Assessore Roberto Lucci che alla fine hanno premiato i vincitori dei diversi tornei ed hanno salutato i tanti atleti presenti.
ATLETICA LEGGERA: ALLENAMENTO CON ALESSIA TIRNETTA
Nel villaggio targato Runcard e curato dall’Olimpia Nettuno ha dato spettacolo la quattrocentista azzurra Alessia Tirnetta che si è prodotta in numerosi scatti dando mettendosi a disposizione dei tanti giovani presenti fornendo consigli tecnici e dimostrando praticamente sulla pista quali sono le dinamiche migliori per andare forte.
BEACH VOLLEY: COELIO-MICHIENZI E LAURA E GIULIA MENON VINCONO IL TROFEO 9.BABY
Nell’Arena beach dei Giochi del Mare si è svolto, sotto l’egida di Giorgio Pallotta, un qualificante torneo di beach volley che ha visto la partecipazione di alcuni atleti di livello nazionale. Il folto pubblico presente si è esaltato assistendo alla combattutissima finale maschile che ha visto protagoniste due coppie di valore assoluto. Da una parte della rete il pluri-campione brasiliano Andrè Coelio che in coppia con Davide Michienzi ha conquistato il Trofeo 9.Baby superando dopo dura lotta, al tie break, la coppia composta dal campione italiano under 21 Tommaso Casellato e Nicolò Ludovici. In semifinale le due squadre giunte all’atto finale avevano superato rispettivamente Capomacchio-Ciccarelli e Imperiale-Candeli, coppie classificate ex-aequo al terzo posto. Nel torneo femminile si sono imposte l’ex campionessa italiana Laura Menon che ha affrontato la manifestazione in coppia con la figlia Giulia. Per loro successo 2-0 al cospetto di Giulia Sciscione e Silvia Bonfanti. Ottimo il livello anche del torneo femminile, le altre due coppie in campo, fermatesi in semifinale quelle composte da Stefania Fusco e Ilaria D’Angelo e da Francesca Furlanetto e Marina Bassano.
AI GIOCHI DEL MARE FRANCESCO VISENTIN E STEFANO PROAKIS, ASSI DELLA FOTOGRAFIA SUBACQUEA
Nelle acque di Torre Astura i due assi della nazionale della fotografia subacquea, Francesco Visentin e Stefano Proakis in rappresentanza della FIPSAS, che difenderanno i colori azzurri ai prossimi mondiali che si svolgeranno in Messico, hanno effettuato tre immersioni riuscendo ad immortalare in maniera unica i fondali della costa nettunense. Francesco e Stefano sono stati, al termine delle loro fatiche, intervistati in diretta da 1 Mattina.
18 Giugno 2017

SIMONE ARRIGONI IN ACQUA CON I DIVERSAMENTE ABILI DAVANTI ALLE TELECAMERE DEL TG2

Simone Arrigoni non è soltanto un Campione con la C maiuscola per quel che concerne la sua attività subacquea, con ben 20 record di apnea demoliti negli ultimi anni. Simone ha messo a frutto la sua esperienza subacquea per una nobile causa. Da anni sta lavorando proficuamente con un gruppo di ragazzi diversamente abili, riuscendo a dare loro la possibilità di arrivare a traguardi che sembravano irraggiungibili. In occasione dei Giochi del Mare di Nettuno Arrigoni ha tenuto dei corsi di apnea con una decina di ragazzi portatori di handicap preparandoli alle tecniche dell’apnea. Nella serata di ieri a Nettuno, davanti alle telecamere del TG2 Arrigoni ha portato in acqua Alessandro Andreini, un ragazzo colpito da una grave forma di distrofia muscolare, il quale, assistito dal sub, ha potuto affrontare il mare immergendosi più volte superando le proprie paure e mettendo a frutto quanto appreso nel corso teorico. Presente all’immersione anche Marianna Moscatelli, altra giovane disabile, che presto sarà accompagnata da Simone Arrigoni alla prima uscita a mare. “Sono particolarmente felice di quanto avvenuto oggi-ha dichiarato la mamma di Alessandro-visibilmente commossa al termine della performance- Alessandro con questo corso ha acquisito grande sicurezza in se stesso e consapevolezza che può andare oltre la sua malattia. Psicologicamente ne sta traendo enormi vantaggi e questo per lui è davvero importante”.
17 Giugno 2017

GIOCHI DEL MARE: MONTEVIRGINIO VINCE IL TRIANGOLARE 9.BABY DI BEACH RUGBY

I giganti del beach rugby hanno chiuso una intensa giornata, la terza, dei Giochi del Mare 2017 in corso di svolgimento nell’Arena Sapore di Mare di Nettuno. Sotto l’attenta regia di Simone Olleia tre rappresentative, Montevirginio, Ariccia e All Stars Roma, hanno dato vita ad un acceso triangolare che ha visto le squadre confrontarsi in incontri di andata e ritorno estremamente combattuti. Al termine di sei agguerritissimi match è stato Montevirginio ad avere la meglio sulla formazione capitolina capitanata dallo stesso Olleia. Ariccia, che è salita sul terzo gradino del podio, non ha però demeritato rendendo la vita difficile ad entrambe le avversarie. Anche in questa occasione un folto pubblico ha potuto entusiasmarsi assistendo alle spettacolari azioni dei protagonisti prendendo naturalmente le parti ora di una ora dell’altra contendente. E naturalmente al termine tradizionale terzo tempo, in cui è corsa a fiumi… acqua minerale per recuperare liquidi data la forte calura del pomeriggio nettunense.
BEACH VOLLEY- Nel programma della giornata conclusiva dei Giochi del Mare riflettori sul beach volley. A partire dalle ore 10.00 nell’Arena Sapore di Mare sarà organizzato un mega-torneo maschile e femminile ad iscrizione gratuita al quale potranno partecipare liberamente semplicemente presentandosi entro le 9.30 nei pressi dell’area di gioco posta sulla spiaggia libera di Nettuno. Il torneo sarà coordinato da Giorgio Pallotta direttore del Pala Beach di Roma e ex beacher di livello internazionale.
ATLETICA LEGGERA-Proseguiranno i clinic nell’area Runcard allestita sulla spiaggia nettunense. I tecnici dell’Olimpia Nettuno, coordinati da Vladimir Kalmykov organizzeranno gare di velocità, salto in lungo, salto triplo e getto del peso. L’area sarà aperta dalle 10.00 alle 19.00
15 Giugno 2017

Apertura col botto sulla spiaggia di Nettuno
GIOCHI DEL MARE: SIMONE ARRIGONI DEMOLISCE IL RECORD MONDIALE DI APNEA DINAMICA

Inizio col botto dell’edizione 2017 dei Giochi del Mare a Nettuno che da oggi a domenica si trasformerà nella Capitale degli sport estivi.
SIMONE ARRIGONI HA BATTUTO IL RECORD MONDIALE DI APNEA DINAMICA
Nelle acque del Porto Simone Arrigoni ha demolito il suo precedente record mondiale di apnea dinamica nuotando per 24’ 32” secondi, percorrendo 1,100 chilometri, respirando soltanto 102 volte. “E’ stata un’emozione straordinaria-ha detto Simone al termine della sua fatica- che si ripete immutata ad ogni record (per il pluriprimatista romano si tratta del 20 primato assoluto). Dedico questa vittoria a mio figlio Stefano che sta per nascere, al quale auguro di dare libero sfogo alle sue passioni vivendo facendo le cose che più gli piacciono come faccio io”. L’esperienza di Simone Arrigoni ai Giochi del Mare si arricchirà nelle prossime ore di una nuova gratificante esperienza. “Avrò il piacere di portare in acqua per un corso di apnea un gruppo di ragazzi disabili motori ai quali avrò il piacere di insegnare come fare appello alla propria forza di volontà per superare ogni tipo di barriera, offrendo loro la possibilità di apprendere le tecniche di respirazione e l’utilizzo delle corrette apparecchiature. Già in passato ho avuto la possibilità di realizzare iniziative analoghe e posso dire, senza ombra di smentita, che ogni volta questa attività regala emozioni straordinarie che vanno al di là dell’aspetto agonistico. Poter trasmettere le mie conoscenze a questi ragazzi e convincerli a fare ciò che fino ad oggi per loro sembrava impossibile è la vittoria più bella che si possa ottenere”. I Giochi del Mare sul litorale nettunense hanno trovato l’entusiastica partecipazione del Comune della città lidense, ed in particolare del Sindaco Angelo Casto il quale non è voluto mancare in occasione della performance di Simone Arrigoni. “Posso affermare con orgoglio che questo record è il primo della mia gestione di Sindaco! I Giochi del Mare sono un evento che nobilitano la città di Nettuno e costituiscono la testimonianza di come si possa offrire a cittadini e turisti un evento interattivo e di grande impatto, collaborando in sinergia con gli organizzatori. Sono sicuro che quella di quest’anno sarà un’edizione indimenticabile per tutti”. Il tentativo di record (riuscitissimo) di Simone Arrigoni è stato possibile grazie anche al fattivo contributo di Francesca Pambianco dell’Ospedale di Anzio che ha seguito da vicino il sub romano garantendone la doverosa tutela sanitaria.
IL PROGRAMMA DI OGGI - I Giochi del Mare sono entrati subito nel vivo con il record di Simone Arrigoni ma le attività proseguiranno nel pomeriggio e nella giornata di domani. BEACH VOLLEY- Sarà Giorgio Pallotta, direttore del Palabeach di Roma e tecnico fra i migliori del panorama nazionale, a curare l’area beach volley che, sin dalle prime ore di apertura dell’arena, ha dato vita a clinic e dimostrazioni tecniche che, dalla giornata di domani, saranno aperte alle scuole del territorio di Nettuno, comprese le materne, avvicinando allo beach volley anche i bambini più piccoli ATLETICA LEGGERA- Grazie all’impegno di Fidal e della società Olimpia Nettuno sulla spiaggia libera di Nettuno è stato realizzato uno spazio che sarà interamente dedicato alle attività dell’atletica, aperto a tutti gratuitamente. Gli atleti e le atlete dell’Olimpia si cimenteranno nel salto in lungo, nel triplo, in prove di velocità ( su un pistino allestito sulla sabbia) e getto del peso. I neofiti potranno approfittarne per provare, sotto l’attenta guida dei tecnici, le diverse discipline e magari scoprirsi campioni….
10 Giugno 2017

Sapore di Mare: un workshop a Nettuno su imprenditorialità e mangiare sano

Il Forte San Gallo di Nettuno sarà lo scenario del workshop firmato ‘Sapore di Mare’ che il 14 giugno prossimo verrà organizzato in stretta collaborazione con il Comune di Nettuno e i Giochi del Mare. Il tema sarà naturalmente quello del mangiar sano a tavola e uno stile di vita attivo coniugati con le opportunità di lavoro: un business in costante crescita. Così Sapore di Mare presenterà le sue opportunità di sviluppo agli imprenditori del Lazio interessati a questo modello strutturato da un’azienda affermata e in continuo sviluppo nel territorio nazionale. Qualità a 360°, filiera tracciata e certificata, innovazione nello sviluppo e produzione di piatti pronti: un ‘porto sicuro’. Per maggiori info e attività si potrà consultare il sito www.saporedimare.it e la pagina Facebook Sapore di Mare Official.
Giugno 2017

Giochi del Mare 2017
Angelo Casto, Sindaco di Nettuno:“Opportunità di promozione del territorio straordinaria”
Simona Sanetti, Assessore sport: “Un’area aperta, gratuita, per tutti”

“Una straordinaria opportunità di sviluppo e di promozione del territorio. I ‘Giochi del Mare’ assicurano visibilità a discipline sportive che da sole difficilmente troverebbero spazio sui media nazionali e locali, ma hanno anche un grande impatto sul pubblico e sui media” Angelo Casto, Sindaco di Nettuno, è netto nel presentare l’evento sportivo più affollato dell’estate 2017.
I Giochi del Mare, proposti dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera, in collaborazione con la Guardia Costiera, Act!onaid e il supporto di Sapore di Mare, 9.baby e Renzini si svolgeranno sulla spiaggia libera di Viale Padre Mauro Liberati tra il 15 e il 18 giugno prossimi promettono record, spettacolo e attività collaterali.
«Una manifestazione unica nel suo genere – ha sottolineato Simona Sanetti, Assessore ai Servizi Sociali ed Assistenziali, Sport, Turismo, Spettacolo e Personale del Comune di Nettuno - perché punta a coniugare una certa concezione dello sport con le possibilità di sviluppo turistico di un litorale che rimane tra i più belli e suggestivi del Mediterraneo. Un appuntamento rilevante per il richiamo turistico alla vigilia della imminente stagione estiva. L’Arena Beach Stadium sarà aperta da mattina a sera ed accoglierà, oltre i campioni di specialità, chiunque vorrà provare le diverse discipline in programma».
9 Giugno 2017

Sapore di Mare sponsor della manifestazione sportiva “Giochi del Mare”

Cinque giorni di sport e spettacolo a Nettuno (RM) con i Giochi del Mare 2017, l’appuntamento estivo promosso dalla Fidal (Federazione Italiana Atletica Leggera) con il patrocinio del Comune, che unisce tutte le discipline sportive in riva al mare, dal beach volley, al beach badminton e beach rugby, passando per vela, scherma, atletica, safari foto sub, kyte surf e apnea. A stretto contatto con la natura, il mare e la spiaggia fanno da cornice ai tornei e gare in programma dal prossimo 15 al 18 Giugno.
La 13° edizione si apre il 14 Giugno alle ore 18 con la presentazione della sponsorship “Sapore di Mare, 25 anni di successi” presso il Forte Sangallo. Il mare, uno stile di vita attivo e il mangiar sano a tavola, una formula vincente che Sapore di Mare riconosce nell’identità di Giochi del Mare. Nell’evento Sapore di Mare presenta le sue opportunità di sviluppo agli imprenditori del Lazio interessati a un modello di business in forte crescita, strutturato da un’azienda affermata e in continuo sviluppo nel territorio nazionale. Presente in Italia da 25 anni, Sapore di Mare è il principale marchio specialista del pesce congelato con oltre 100 punti vendita. Un format innovativo caratterizzato dalla vendita sfusa e l’ampio assortimento di specie ittiche, pesci interi o già puliti come tranci o filetti, molluschi e crostacei, oltre a specialità pronte esclusive, verdure, prodotti da forno e una selezione di tipicità che ne completano l’offerta. Un impegno quotidiano per garantire la massima qualità del pescato, selezionato per offrire le eccellenze dei mari al miglior prezzo, tutto l’anno. Qualità a 360°, filiera tracciata e certificata, innovazione nello sviluppo e produzione di piatti pronti: un porto sicuro per navigare verso il successo con l’esperienza al vostro servizio. Al termine della presentazione, gli invitati potranno godersi una degustazione di prodotti Sapore di Mare nella suggestiva cornice del cortile del Forte Sangallo.
Sapore di Mare è presente ai Giochi del Mare dal 15 al 18 Giugno nell’area Hospitality in piazza C. Battisti con lo spazio informativo allestito in cui richiedere dettagli e informazioni sul mondo Sapore di Mare e sulle opportunità di sviluppo, nonché concedersi il relax gustando i prelibati piatti di pesce proposti nei vantaggiosi menu.
Per conoscere maggiori informazioni e attività su Sapore di Mare, invitiamo a consultare il sito www.saporedimare.it e la pagina Facebook Sapore di Mare Official.
9 Giugno 2017

Nettuno Capitale degli sport estiviDal 15 al 18 giugno arrivano i Giochi del Mare: 300 atleti in campo

Sport, turismo, cultura, enogastronomia, politiche sociali: ecco le eccellenze ‘firmate’ Giochi del Mare che questa estate approderanno a Nettuno. Dalla formula sempre originale la manifestazione proposta dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera riunisce in un unico evento le discipline sportive legate al mare con quelle che si praticano in spiaggia.
Tra il 15 e il 18 giugno, la spiaggia libera di Nettuno e i fondali incontaminati di Torre Astura faranno scenario naturale della kermesse promossa in collaborazione con il Comune di Nettuno, la Guardia Costiera e il supporto di diverse Federazioni Sportive Nazionali oltre a quello di Act!onaid e Coni Lazio.
Dopo l’exploit dell’estate scorsa in apnea lineare, Simone Arrigoni ritornerà – assistito da medici e Capitaneria di Porto - con il Dolphin's Breath provando a superarsi il 15 giugno, giorno in cui aprirà i battenti dell’Arena sulla sabbia ‘firmata’ da Sapore di Mare e 9.baby: in campo i giocatori di beach volley che, sabato 17, lasceranno le luci della ribalta a quelli del beach rugby. Le attività che verranno proposte dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera saranno gratuite e aperte a tutti: dal salto in alto a quello in lungo per arrivare ai 60 metri piani con lo speed truck: velocità pura con una struttura identica a quella utilizzata durante la Run Fest. Domenica 18 giugno ritorneranno i campioni della pallavolo sulla sabbia (uomini e donne) e, nello specchio di acqua antistante Torre Astura la Nazionale Italiana di Foto Sub (Proakis, Furfaro, Visinitin e Reinero) sotto lo sguardo vigile del ct azzurro Mario Genovesi farà le prove per i Campionati Mondiali di specialità previsti in Messico. Confermato il corso di apnea per disabili: ogni pomeriggio, tra il 15 e il 17 giugno, Simone Arrigoni insegnerà a 5 disabili il corretto approccio al mare, le tecniche di respirazione e l’utilizzo delle corrette apparecchiature. Tutto questo dopo aver proposto nelle scuole del Comune di Nettuno a fine maggio un corso di sicurezza in mare in stretta collaborazione con la Guardia Costiera. In calendario anche le esibizioni di Danza Sportiva e un corso di Canoa proprio dall’arenile di Viale Padre Mauro Liberati.
L’Arena Beach Stadium, allestita per l’occasione e che resterà attiva per tutta l’estate, ospiterà il pubblico sulle tribune e gli atleti che promettono spettacolo senza soluzione di continuità vedrà alternarsi diverse discipline sportive e sarà il luogo ideale per puntare il dito verso il ‘mangiare sano’ con ‘Sapore di Mare’ e una corretta informazione sanitaria sulla fecondazione assistita con 9.baby.
In Piazza Le Sirene, invece, verrà sistemato il ‘Villaggio dei Giochi del Mare’: un punto di ritrovo per appassionati e curiosi dove sarà attivo anche uno spazio dove poter degustare i prodotti ittici di Sapore di Mare e le prelibatezze di Renzini con la sua ‘Norcinape’. A tutto ciò si aggiungerà l’area ‘Run Card’ della Federazione Italiana di Atletica leggera gestita in collaborazione con il Comitato Regionale e la società di Olimpia Atletica di Nettuno. La pagina di facebook dei Giochi del mare e il sito www.giochidelmare.it saranno aggiornati in tempo reale.